Tutta questa crisi ha avuto origine dal corpo delle persone. Da nessun’altra parte.

Esattamente come qualunque squadra, scuderia, strumento di altissima precisione, noi e i nostri collaboratori abbiamo bisogno di accurata manutenzione, non solo per evitare inutili stop alla produttività e alla performance ma soprattutto per essere pronti.

L’efficienza con la quale ci adattiamo ai cambiamenti è essenziale in condizioni normali, ancora di più lo è in casi eccezionali.

Per poterlo fare dobbiamo avere:

Struttura: un corpo, un hardware, in grado di supportare la mole di lavoro.

Chimica: la benzina, la corrente che nutre il nostro corpo.

Consapevolezza: i programmi che ci fanno prendere decisioni.