FAQ

Home/FAQ
FAQ2016-12-07T15:40:52+02:00
Ma l’osteopata fa scricchiolare il collo?2017-01-19T09:40:30+02:00

Non sempre è necessario effettuare tecniche Thrust. Si possono ottenere gli stessi risultati con la massima efficacia utilizzando tecniche assolutamente delicate e confortevoli anche in condizioni acute o in presenza di artrosi e osteoporosi, cosi come sui bambini.

La consultazione Osteopatica viene rimborsata dall’assicurazione malattia?2016-12-07T23:06:53+02:00

L’osteopatia è oggetto di rimborso da parte della maggior parte delle assicurazioni complementari, questo dipende dal vostro contratto assicurativo.

Il trattamento Osteopatico è indicato anche in gravidanza?2016-12-07T23:17:34+02:00

In gravidanza il trattamento ti può aiutare ad attenuare il più possibile i dolori legati ai cambiamenti fisiologici di questa fase. Per disturbi come lombalgie, cefalee e problemi di circolazione è molto indicato il trattamento Osteopatico. Questo comunque non sostituisce in alcun modo visite e controlli ginecologici.

 

Da che età i bambini possono essere trattati?2016-12-07T17:50:26+02:00

Non c’è alcun limite di età al trattamento. La delicatezza dell’approccio Osteopatico permette una presa in cura a 360°.

Quali sono le principali indicazioni al trattamento Osteopatico?2016-12-20T10:31:17+02:00

Tutte le affezioni e tutti gli squilibri funzionali della colonna, possono essere trattati in maniera efficace e risolutiva. La consultazione Osteopatica è indicata per una moltitudine di disturbi ma ancora più importante è il suo grande valore preventivo e di ottimizzazione delle risorse innate del corpo umano. Possono essere trattati con successo disturbi legati a:

  • lombalgie
  • cervicalgie
  • ernie discali
  • cefalee
  • vertigini
  • tunnel carpale
  • artrosi
  • sensazione di “fame d’aria”
  • periartriti
  • squilibri della mandibola
  • malocclusione
  • dismenorrea
  • colon irritabile
  • rigurgiti neonatali
  • plagiocefalie
  • torcicollo congenito
  • post cesareo